La Storia

THE CONNECTION STORY

Chi siamo

Ci siamo formati nel Gennaio del 1994, provenendo da ambienti musicali diversi e soprattutto da culture ed esperienze differenti, abbiamo quindi dato vita a questo progetto che si è sviluppato nell’arco degli anni facendo crescere il nostro “groove” musicale.

Il Funky, la Soul e il Rhythm’n’Blues: praticamente la Black music! E’ questo il genere che principalmente suoniamo, ma anche il Rock’n’Roll, il Blues, il Reggae e la Dance, sempre comunque rigorosamente in arrangiamenti black.

Una scelta ben precisa, per distinguersi dalle altre cover band, non un’espressione commerciale, ma la scelta di comunicare delle sensazioni e delle emozioni attraverso quella musica che a partire dagli anni ’50 si evolve e ci accompagna fino ad oggi.

Con Ray Charles e la sua “ rivoluzione copernicana “ della musica black, di lì muove e coinvolge Sam Cooke, Otis Redding, Aretha Franklin e James Brown, gli uomini della Motown, della Atlantic, della Stax e quelli della Muscle Shoals Studios, attraverso il Rhythm’n’Blues e fino al Funky e alla Dance.

Quello che esprime questa musica sono 60 anni di storia, eppure ancora così attuale da coinvolgere ed emozionare; l’ispirazione che film come: “ The Blues Brothers “ e “ The Commitments “ trasmettono; ed il sentire la cultura di questa musica qualcosa che ci appartiene, sono le motivazioni principali che ci hanno spinto a suonarla e ad interpretarla.

Questo gruppo è cresciuto attraverso performances dal vivo, duro lavoro in sala prove, curando gli arrangiamenti per potere personalizzare e dare un nostro stile all’interpretazione dei pezzi, ed anche attraverso un inevitabile turn-over di musicisti nell’arco di questi anni, fino a trovare un assetto ideale per poter esprimere ad un buon livello questa musica esplosiva, che ti colpisce dentro fino al cuore procurando la giusta emozione.

Cosa suoniamo

Siamo una “cover-band” e prevalentemente interpretiamo le “hits” di grandi artisti come: James Brown, Otis Redding, Sam Cooke, Wilson Pickett, Eddie Floyd, Marvin Gaye, Maceo Parker,  Jimy Hendrix, B.B. King, Robert Johnson, Doc Pomus, Steve Winwood, Van Morrison, Joe Cocker, Lou Reed, Jerry Lee Lewis, Little Richards, Ray Charles, Temptation, ma anche canzoni di artisti come Sam & Dave, Areetha Franklyn, Ben Harper, Morcheeba, Doobie Brothers, Chic,  Prince, Tom Jones, Ike & Tina Turner, Sade, Amy Winehouse, etc.

I Blues Brothers ed i Commitments restano comunque la nostra fonte primaria d’ispirazione essendo esse tra le più grandi cover-band di questo genere; ed in questa chiave di lettura noi cerchiamo di proporre alcuni pezzi storici con i nostri arrangiamenti e la nostra interpretazione.

Insomma siamo una Band versatile col primario obbiettivo di comunicare le nostre emozioni, la nostra energia; di far divertire e ballare il nostro Pubblico, che puntualmente ci segue durante le nostre performances.

Dove abbiamo suonato

Abbiamo suonato in locali, pub, bar, club e discoteche: tra le nostre migliori esibizioni ci sono quelle allo Shocking Club, allo Shangai, al Kooka Bar, all’Old Fashon, alla Fiera campionaria di Milano, al Caffè Atlantique, al Roialto in Milano; al Ranch a Bareggio, al Paddock Cafè, alla Fiera di Milano (nouva sede) a Rho, al Treno di Mezzanotte a Varese; al Funanà di Tirano (SO), al Bros Caffè di Borgo Ticino (NO), all’Aeroplano Live Music di Comignago (NO), allo Stone Cafè di Intra (VB), all’ Outline, al Land of Freedom, al Heineken Jamming club a Castellanza; al Tanguy a Saronno; al Vox di Vittuone; al Green Village a Nerviano; al Diamond a Parabiago; al The Mode, al Daily Rose, al BB King, al Saxa Rubra, al “Mode Open Air”, al Tube, all’Aquarius Club, al Rainbow club, al Jail, al Beerbanti, al Sottocoperta, allo Stomp e al Postgarage a Legnano dove ci siamo spesso esibiti davanti ad un pubblico numeroso, in particolare per un “Christmas Party” circa 1.400 persone. Nei periodi in cui vengono organizzate partecipiamo volentieri anche a manifestazioni varie, feste della birra, feste di contrada e concerti all’aperto o nei locali estivi, come ad esempio a Inveruno alla festa della birra “Rockantina”, a Limbiate per la rassegna musicale “Limbiate Rock”, ad Arconte per la festa dell’Avis, a Legnano per la manifestazione “Musica Moda e Spettacolo” ed in particolare per la “Notte On/Off – Legnano si accende” dove abbiamo avuto un’affluenza, intorno alle 4.000 persone , alla festa del Rugby, per il “Contropalco” dopo il concerto dei Sud Sound System al campo sportivo di Parabiago , al Colle ad Alseno (PC), allo Zero Caffè a Busto Arsizio, alla Fiera Campionaria di Padova, in lungo lago a Cannobio per Notti di Note e a Verbania in piazza durante i festival estivi dove spesso torniamo ad esibirci. Le zone in cui suoniamo di solito sono: Milano e hinterland, Como Varese e provincia, ma capita a volte di essere richiesti fuori zona come nel caso di Ivrea, Sondrio, Verbania, Novara, Casale Monferrato, Piacenza, Padova o di Locarno in Svizzera.

Le collaborazioni

In più di un’occasione è stato possibile collaborare con altri musicisti, in “session” dal vivo. Ospitare altri musicisti durante le nostre performances è una cosa che apprezziamo, perché lo riteniamo un confronto e uno scambio utile alla crescita artistica di ognuno di noi, oltre ad essere una piacevole variante che ci permette improvvisazioni sui nostri arrangiamenti.

In particolare vorremmo ringraziare per aver improvvisato e suonato con noi: Giancarlo Cova per le splendide sessions alla batteria a Verbania e al Colle di Alseno (PC), il mitico Marco Gorla per aver suonato con noi la batteria durante il Christmas Party 2007, Il grande Andrea Gregnanin per le preziose sessions al basso, Roberto Capetti, Ruben Minuto, Maurizio Cavallari alias “il Sassaroli” per le improvvisazioni al basso durante le serate al Colle di Alseno (PC) e a Padova alla Fiera campionaria, Andrea Paradiso per la sua performance alle percussioni alla festa della birra all’Associazione Nazionale Alpini a Legnano, Osvaldo Pizzoli dei Panda per la sua session con noi al BB King, inoltre Paola Colombo dei Dilaila che ha cantato con noi al Postgarage ed al Beerbanti, Roberto Elli per aver improvvisato con la sua magica armonica al Postgarage e in session come chitarrista allo Stomp, Dj Andrea Caloni per aver “scretchato” con noi durante alcuni nostri concerti, Matteo Grimi per le sue session alle percussioni al Postgarage e allo Stomp, Michela “Kiki” Bonecchi per le sue performances vocali con noi e Patric McIntosh e Christopher Culp due nostri amici di San Francisco che hanno “Rappato” un pezzo scritto apposta per noi durante la festa della birra a Inveruno.

Simona Valenti, Giulia Saint Louis, Rossella Vecchi e Antonella Missaglia per le stupende sessions vocali al Postgarage durante la serata “The Connection & Friends”. Alessandro“Ciccio”Bondioli ed Emanuele Tonarelli per aver cantato con noi al Postgarage e allo Stomp, Angelo Gallicchio per la performance blues allo Stomp insieme a noi, Silvia Rossetti che ha cantato con noi al Sottocoperta e Sandy Condello per aver cantato con noi durante varie serate. Inoltre vorremmo ringraziare la splendida Elisa Maffenini, per la fantasctica session vocale con noi al The Mode.

Special thanks

Un ringraziamento speciale a Leo Petruzio, Giancarlo Cova, Tommaso Walliser, Stefano Grancini, Cosimo“Cox”Dall’Orto, Valentina Tesorio, Paola Colombo, Annalisa Colombo, Federica Marazzi, Laura Gavotti, Claudia e Valeria, Chiara Falzone, Manuela Lanetta, Isabella Annoni, Cristiana Colombo, Elisa Martinelli, Alberto Lupi, Stefano Iascone, Roberto Bonini, Luca “Sgrunt” Specchio.

In particolare l’indimenticabile Sabina Annoni che resterà per sempre nei nostri cuori e tutti coloro che hanno collaborato con noi nell’arco degli anni e che hanno fatto parte di questo gruppo.

Un Grazie ad Alberto Bonecco per la collaborazione della progettazione dei “Connection Studios” ed in particolare un grande ringraziamento a Luigi “Gigio” Crespi per la sua preziosa collaborazione, per il Web Designing, la Costruzione e l’Updating del nostro sito e la realizzazione dei nostri manifesti.

Infine vorremmo fare un ringraziamento speciale al nostro meraviglioso Pubblico che ci segue e ci sostiene durante i nostri concerti in tutti questi anni.

Quello che noi facciamo lo facciamo 100% col cuore!

Mimmo

You must be logged in to post a comment.